Camillo NUTI

Comitato dei referenti scientifici: STRUTTURE E MATERIALI DA COSTRUZIONE

Laureato con lode nel marzo 77 all'Università di Roma in Ingegneria Civile.
Borsista CNR dal 77 al 80, successivamente dall'80 all' 88 Ricercatore presso l'Università la Sapienza di Roma. È stato dal 1988 professore presso l'Università di Chieti, prima come Associato di Tecnica delle Costruzioni, poi dal 1994 quale professore Ordinario. Dal Novembre 2001 è in servizio presso l'Università di Roma Tre, ove tiene i corsi di Tecnica delle Costruzioni nella Facoltà di Architettura e di Costruzioni in Zona Sismica presso la Facoltà di Ingegneria. È membro del Dipartimento di Strutture.
È stato sino al Novembre 2001 Coordinatore del dottorato di ricerca: Progettazione, Riabilitazione e Controllo di strutture convenzionali ed innovative.
È stato sino al Novembre 2001 Direttore del Dipartimento di Progettazione Riabilitazione e Controllo delle Strutture Architettoniche dalla costituzione, Nov 2000.
È il Coordinatore del Master in Innovazione nella progettazione riabilitazione e controllo delle strutture presso l'Università Roma Tre.
È membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca di Scienze dell'Ingegneria Civile presso l'Università Roma Tre.
È stato membro della Commissione Strutture Esistenti della FIB, è stato membro della Commissione Progettazione in Zona Sismica.
È Membro del Task Group 11 dell'EAEE (European Association of Earthquake Engineering):Seismic Design, Assessment, and Retrofit of Bridges.
È membro del WG2 del CEN TC250 Assessment and Retrofitting of Existing Structures
È Membro dello Special Activity Grop 7 Assessment and Retrofitting of Existing Structures della FIB.
È membro del Gruppo Seismic Design della ICOLD (Intrnational Association of Large Dams).
È membro comitato scientifico del Structural Lab and of the Research Center (SIBERC) Fuzhou University, Fuzhou, Fujian.
È Responsabile del gruppo di Ricerca Sicurezza sismica delle Dighe in Muratura del Consorzio RELUIS (Protezione Civile- Università).
È Membro Effettivo del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici Organo Tecnico Consultivo del Ministero dei Lavori Pubblici, dal 2006, nominato dal Ministro Di Pietro e successivamente dal Ministro Matteoli.
Si occupa di applicazioni relative all'ingegneria strutturale con speciale riferimento al comportamento sismico delle strutture. Temi specifici sono: problemi di sicurezza strutturale, di interazione terreno-struttura (ed amplificazione locale), studi teorici e sperimentali di carattere più strutturale: comportamento sismico di strutture in cemento armato (a livello di materiale base, elementi e strutture), studio di problemi di isolamento sismico delle strutture, edifici e ponti, isolamento sismico, riparazione con tecniche tradizionali ed innovative.
Ha coordinato numerosi progetti di ricerca nazionali ed internazionali. Sul tema della sicurezza sismica di strutture strategiche ed in particolare di sistemi ospedalieri il progetto di Ricerca Hope finanziato dalla comunità Europea: DGXII, Environment CEE EV5V – CT93 0297 Seismic Protection of Hospitals (Coordinatore Generale e di una Unità), ed è stato responsabile di un gruppo del CNR/GNDT, di importanti progetti di ricerca applicata finanziati dal Dipartimento della Protezioni Civile, dal Ministero della salute, dalla Regione Lazio. Sul tema dell'Isolamento Sismico della protezione degli Edifici Strategici e della sicurezza sismica degli edifici Storici ha coordinato l'Unità di ricerca dell'Università di Chieti su due progetti finanziati dalla Cee
E' uno dei promotori di un progetto di ricerca sperimentale presso il laboratorio di Saclay (Francia) finanziato dalla Comunità Europea, cui hanno partecipato le Università di Patrasso, Chieti e Roma Tre per la sperimentazione di telai spaziali in cemento armato tamponati.
E' attualmente nominato Advisor del Technical Committee N12 della International Society of Soil Mechanics and Geothecnical Engineering: "Application and Improvement of Eurocode 8 part 1 and 2".
Autore di oltre 200 pubblicazioni su atti di congressi e su riviste nazionali ed internazionali, nonché di progetti di strutture nuove e consolidamento di strutture esistenti.

Alcuni Progetti:
Consolidamento edificio storico (XIII secolo) sede della Banca d’Italia a Pisa, 1979
Progetto delle strutture sede del compartimento di Roma ANAS 1984
Progetto delle strutture Sede del Catasto di Roma 1984
Adeguamento delle strutture della Aerostazione di Ciampino
Consolidamento di una porzione dei Sassi di Matera 1990
Progetto delle strutture di alcune chiese chiese in Roma: Nuovo Salario e Cinecittà Est, 1986, 1992
Adeguamento sismico di ponti autostradali (preliminare), 1995
Progetto delle strutture della nuova sede dell’Agenzia Spaziale Italiana.2007
Adeguamento sismico di un edificio industriale progettato col brevetto Hennebique. 2010


 

Torna alla Lista »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
Basic sunballast
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio