INGENIO » Pubblicazioni tecniche » Almanacco dell’Architetto. Da un’idea di Renzo Piano
Almanacco dell’Architetto. Da un’idea di Renzo Piano

Cofanetto con 2 volumi, 1.300 pagine: ISBN 9788890246708
Edizione professionale con DVD-ROM: ISBN 9788890246715

L'Almanacco dell'Architetto ha l’obiettivo di affrontare la sfida dell'architettura contemporanea legata ai grandi temi della sostenibilità, della fragilità della terra e della leggerezza.


Volume 1 – Viaggi nell’architettura
A cura di Renzo Piano e Carlo Piano
Il modo migliore per scoprire come sono nati i progetti di Renzo Piano è quello di andare sul posto: a Parigi, Berlino, nel cuore di pietra di New York, fino nella sperduta isola della Nuova Caledonia. Dal territorio vengono i suggerimenti che rendono ogni edificio unico e diverso dagli altri, bisogna solo saper ascoltare la sua voce. Un’avventura che Carlo e suo padre Renzo hanno deciso di intraprendere a bordo di una mongolfiera. Sono decollati da Genova seguendo la direzione dei venti. Dall’alto la prospettiva cambia, si vedono volare gli uccelli da sopra, e cambia anche il modo di vedere le cose. Solo così si scopre che sotto un prato di San Francisco si nasconde un museo, solo dal cesto di una mongolfiera si vede spuntare all’improvviso una Scheggia di cristallo tra le nuvole di Londra.


Volume 2 – Costruire l’architettura
L’opera è strutturata in nove sezioni che abbracciano progressivamente e idealmente tutte le fasi della costruzione di un edificio: partendo dalla fondazione, la struttura in elevazione, l’involucro, la copertura, l’ambiente interno, gli impianti, fino all’ambiente esterno, in termini di paesaggio e di spazio urbano. Una ricca selezione di progetti di architettura contemporanea approfondisce e accompagna ciascuna sezione dell’Almanacco. Sono coinvolti un gruppo di architetti e ingegneri, indicati da Renzo Piano, le cui voci, in modo corale, esprimono un punto di vista tendenzioso e deliberatamente di parte sull’architettura: Giovanni Calabresi, Lorenzo Jurina, Marco Sala, Massimo Majowiecki, Gianni Ottolini, Federico Butera, Giovanni Scudo, Fabio Casiroli, Federico Bucci. Coordinamento editoriale di Franco Origoni.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito internet dedicato all’opera: www.almanaccodellarchitetto.it

LA CASA EDITRICE
Proctor Edizioni, con sede a Bologna e uffici commerciali a Roma, è specializzata in collezioni di architettura, ingegneria e urbanistica, ma pubblica anche opere di saggistica e atti di convegni. Tra gli ultimi volumi dati alle stampe, “Uffici sostenibili. Architetture premiate in Europa” a cura di Thomas Herzog, “Atlante del Consolidamento degli Edifici Storici” e “Manuale del Geometra e del Laureato Junior”. La casa editrice nasce nel 2006 dalla trentennale esperienza della società Praxis Sviluppo Informazione, sempre con sede principale a Bologna, specializzata in servizi di consulenza rivolti ai professionisti (banche dati, editoria elettronica, normativa tecnica, ricerca e informazioni). Praxis è attiva anche nel campo della promozione culturale e, in particolare, ha organizzato alcuni forum internazionali, in collaborazione con la Fondazione Intellectual Enterprise, che hanno visto tra i relatori diversi premi Nobel tra cui Rita Levi Montalcini, Rigoberta Menchù, Shirin Ebadi, Daniel Kahneman e Wangari Maathai. Dal 2008 Proctor Edizioni si concentra nel campo dell’editoria tecnica e professionale di qualità, diventando subito un importante punto di riferimento del settore grazie all’eccellenza dei testi proposti: i quattro titoli pubblicati in quattro anni pongono infatti l’azienda all’avanguardia, grazie alle soluzioni editoriali specialistiche proposte nell’ambito dell’architettura e dell’ingegneria edile.


Per maggiori informazioni: www.proctoredizioni.it

 

Torna alla Lista »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
STACEC
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio