INGENIO » Pubblicazioni tecniche » U&C - Dossier: LE NORME NEL SETTORE DELLA SIDERURGIA
U&C - Dossier: LE NORME NEL SETTORE DELLA SIDERURGIA
» SFOGLIA IL FLIPBOOK

Estratto dal numero 4/2015 della rivista U&C autorizzato da UNI Ente Italiano di Normazione

L'industria siderurgica è stata in passato, e lo sarà certamente anche nei prossimi anni, una componente strategica fondamentale per lo sviluppo economico dei Paesi industrializzati e di quelli in via di sviluppo.

L'acciaio è infatti presente in tutti i settori della vita sociale per la sua eccezionale versatilità. L'acciaio garantisce ottime caratteristich meccaniche, resiste alla corrosione (se opportunamente modificato nella composizione base) e può essere lavorato per deformazione a caldo e a freddo, lavorato con le macchine utensili,
saldato e assemblato in svariati altri modi.
A quanto sopra detto si aggiungono la riproducibilità delle caratteristiche, sinonimo dello stretto controllo dei processi di produzione, l'ampia disponibilità, il costo non elevato e, fattore non secondario, l’elevata e agevole riciclabilità.
L'acciaio è il materiale di largo consumo più riciclabile in assoluto e, in linea di principio, per un numero praticamente infinito di volte. Ogni anno nel mondo rottami per svariate centinaia di milioni di tonnellate vengono rifusi per produrre nuovo acciaio, evitando da un lato che un materiale pregiato e ad alto contenuto energetico sia smaltito in discarica, dall'altro risparmiando le materie prime necessarie per produrre la stessa quantità di acciaio. Questo è un aspetto fondamentale nell'ottica di uno sviluppo sostenibile, che miri a mantenere un’elevata qualità della vita senza compromettere l'equilibrio del mondo in cui viviamo. Non è pertanto una sorpresa constatare come la normazione tecnica nel mondo dell'acciaio abbia un ruolo da protagonista.

UNSIDER gestisce la normazione tecnica nel settore siderurgico attraverso i suoi Organi Tecnici, che copre tutta una serie tipologie di acciaio, ghise, impieghi e prodotti molto ampia. Troviamo infatti norme che si occupano di: acciaio per impieghi strutturali; acciaio per cemento armato e cemento armato precompresso; acciai
da trattamento termico e inossidabili; acciai per impieghi a pressione; acciai per forgiatura e fonderia; vergella e fili; prodotti piani; tubi di acciaio; tubi di ghisa; prodotti refrattari. Naturalmente a supporto del settore sono elaborate e costantemente aggiornate tutta una serie di norme che definiscono le modalità per prova meccaniche e per le analisi chimiche, indispensabili per la verifica delle caratteristiche di ciascun prodotto.
Nelle competenze di UNSIDER, per affinità con le norme di cui sopra, ricadono anche i materiali, gli equipaggiamenti e le strutture in mare per le industrie del petrolio, del gas naturale e petrolchimiche.
Cuore normativo del settore siderurgico sono una serie di Comitati Tecnici CEN, ECISS e ISO tra cui: ECISS TC da 100 a 111, questi 12 Comitati Tecnici si occupano delle norme dei prodotti di acciaio e delle relative metodologie di prova, ad essi partecipano con impegni differenti tutti i 33 Paesi europei membri del CEN (European Committee for Standardization).
Di questi 12 Comitati, l'ECISS/TC 110 "Steel tubes and iron and steel fittings" ed alcuni suoi Working Group sono gestiti direttamente da UNSIDER.
Molte delle norme redatte dai Comitati ECISS vengono successivamente armonizzate per essere di supporto ai regolamenti e direttive CEN, tra cui il Regolamento prodotti da costruzione (305/2011/CE) e la Direttiva apparecchi in pressione (97/23/CE).
Sempre nell'ambito CEN si muovono i Comitati Tecnici: CEN/TC 12 "Materials, equipment and offshore structures for petroleum, petrolchemical and natural gas;  CEN/TC 74 "Flanges and their joints"; CEN/TC 107 "Pre-fabricated district heating pipe system"; CEN/TC 190 "Fundery technology"; CEN/TC 202 "Foundery machinery"; CEN/TC 203 "Cast iron pipes, fittings and their joints"; CEN/TC 267 "Industrial piping and pipeline".
Anche a livello internazionale (ISO) vi è una notevole attività attorno al settore dell'acciaio e delle ghise, capisaldi di questa attività sono i Comitati Tecnici: ISO/TC 5 "Ferrous metal pipes and metallic fittings"; ISO/TC 17 "Steel" che con le sue 13 sottocommissioni elabora norme sui prodotti di acciaio e per la verifica delle loro
caratteristiche. Uno di questi sottocomitati, la SC 19 "Steel. Technical delivery conditions for steel tubes for pressure purposes" è gestito direttamente da UNSIDER; ISO/TC 25 "Cast iron and pig iron"; ISO/TC 67 "Materials, equipment and offshore structures for petroleum, petrolchemical and natural gas industries".
Anche all'interno di questo Comitato Unsider ha un ruolo di rilievo con la responsabilità della segreteria della SC 2 "Pipeline transportation systems", che ha nel suo portafoglio 22 norme ISO pubblicate, 15 progetti di norma allo studio e vede la partecipazione di 28 delegazioni provenienti da ogni parte del mondo.

Torna alla Lista »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
Isotex blocchi e solai in legno cemento
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio