INGENIO » Elenco News » Planimetrie catastali: come utilizzare il servizio di consultazione telematica
Planimetrie catastali: come utilizzare il servizio di consultazione telematica
del 28/04/2017

Planimetrie catastali: l'Agenzia delle Entrate, con una circolare, invita i Consigli nazionali delle professioni tecniche a sensibilizzare gli Ordini e Collegi provinciali e i propri iscritti ad utilizzare in maniera corretto il sistema telematico per la consultazione delle planimetrie catastali

L'Agenzia delle Entrate ha spedito una circolare al CNPI avente per oggetto il "Servizio di consultazione telematica delle planimetrie catastali – Provvedimento 16 settembre 2010": l'obiettivo finale è sensibilizzare gli ordini professionali di tutta Italia al corretto utilizzo del servizio di consultazione telematica e al rispetto puntuale delle disposizioni.

Si ricorda che già dal 2010 l’Agenzia ha istituito, per i soli soggetti abilitati alla trasmissione telematica degli atti di aggiornamento, il servizio di consultazione telematica delle planimetrie catastali. Per quel che riguarda i controlli, sono indirizzati alla verifica del rispetto delle procedure regolamentari, "ossia che le visure richieste siano state finalizzate alla redazione di atti di aggiornamento catastale, alla stipula di atti notarili o a procedimenti giudiziari e che il professionista sia stato incaricato formalmente da un titolare di diritti reali sull’immobile o dall’Autorità giudiziaria".

Le Entrate chiudono ricordando che l'inosservanza di questi obblighi può determinare una temporanea sospensione del servizio e, nel caso più grave, in cui il professionista non abbia avuto alcun incarico, può trovare applicazione quanto previsto dall’art. 76 del dpr 445/2000.


 

Notizia letta: 9362 volte
di Redazione Ingenio
Torna alla Lista News »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
STACEC
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio