INGENIO » Elenco News » L’11 aprile un convegno sull’esperienza dei progetti LIFE nell’industria ceramica e dei laterizi
L’11 aprile un convegno sull’esperienza dei progetti LIFE nell’industria ceramica e dei laterizi
del 06/04/2017
PLATFORM MEETING
L’esperienza dei progetti LIFE per la sostenibilità ambientale dell’industria ceramica e dei laterizi
 
Il prossimo 11 aprile si terrà a Sassuolo, a partire dalle ore 9.30, nella sede di Confindustria Ceramica – in Viale Monte Santo, 40 – il Convegno Platform Meeting – L’esperienza dei progetti LIFE per la sostenibilità ambientale dell’industria ceramica e dei laterizi.
 
Il Convegno è organizzato dalla Federazione Confindustria Ceramica e Laterizi, in collaborazione con il Centro Ceramico di Bologna ed il Punto di Contatto Nazionale LIFE ed ha ricevuto il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.
 
Scopo dell’evento è di mettere in luce i risultati raggiunti nell’ambito dei progetti LIFE italiani che hanno toccato il tema della sostenibilità puntando a ridurre le emissioni o il consumo di acqua ed energia del processo di fabbricazione delle piastrelle e laterizi. L’obiettivo è non solo di valorizzare e capitalizzare il lavoro fatto in questo settore dai progetti finanziati dai due programmi europei LIFE e CIP, ma anche di favorire il trasferimento e la replicazione dei risultati ottenuti che verranno messi in risalto grazie alla Piattaforma delle Conoscenze del MATTM: www.pdc.minambiente.it.
 
Iniziative di questo tipo sono oggi fondamentali per rispondere a una richiesta di coordinamento tra l’attività di business e la sostenibilità ambientale e sociale, nel segno dell’ecoinnovazione. È importante, dunque, cogliere le indicazioni del prossimo Bando LIFE 2017 (http://www.minambiente.it/pagina/call-2017), per riuscire a cogliere l’opportunità dei finanziamento delle prossime call che saranno pubblicate entro la fine del mese di aprile.
 
L’incontro intende creare un momento di condivisione delle buone pratiche nel settore della ceramica. Nel corso della prima sessione, oltre agli autorevoli interventi delle istituzioni LIFE (National Contact Point LIFE, EASME e LIFE External Monitoring Team – NEEMO) sulle opportunità del programma di finanziamento, Maria Chiara Bignozzi – Direttore Centro Ceramico di Bologna – modererà la presentazione degli 11 progetti protagonisti dell’evento:
 
·        W-LAP, Paolo Veronesi – Eliminazione dei rifiuti e nuova rivoluzionaria tecnologia senza acqua per il trattamento superficiale di marmi, pietre e piastrelle ceramiche
·        LIFE ReTSW-SINT, Cristina Siligardi – Riciclo di polveri esauste di termospruzzatura in prodotti sinterizzati
·        LIFE ZEF-tile, Paolo Veronesi – Strategie di cottura per piastrelle di ceramica a zero emissioni per ossicombustione e sequestro di CO2 con riciclaggio dei sottoprodotti
·        LIFE Sustainable Mission, Antonio Tartaglia – Test 1.0 dell’industria chimica per l’organizzazione globale sostenibile come totale simbiosi industriale a basso consumo di energia e acqua
·        LIFE in SustainaBuilding, Cristina Siligardi – Riciclo sostenibile di rifiuti non riutilizzabili in materiali polivalenti da costruzioni
·        LIFE HEROTILE, Mario Cunial – Incremento del risparmio energetico per il raffreddamento egli edifici grazie alla forma delle tegole ottimizzata per una maggiore ventilazione sottotegola
·        SILIFE, Giuliana Bonvicini – Produzione di polveri commerciali di quarzo che generino una ridotta tossicità della silice libera cristallina
·        ECO TILES, Eleonora Paris – Metodologie innovative per il riciclaggio degli scarti urbani ed edili nella produzione di piastrelle
·        LIFE ECLAT, Anna Maria Ferrari – Nuovo concetto di economia circolare che promuove l’uso di materiali di scarto anche in altre industrie
·        WINCER, Elisa Rambaldi – Sinergie tra rifiuti per la produzione di piastrelle in ceramica innovative.
 
Subito a seguire, una breve tavola rotonda sui temi della sostenibilità ambientale legata ai consumi delle materie prime, dibattuta dalla Federazione Confindustria Ceramica e Laterizi, Centro Ceramico, Warrant Group e ACER Reggio Emilia.
 
Nel pomeriggio è previsto un tour di visite presso il Centro Ceramico e l’impianto  Ceramica Fondovalle, coinvolta in alcuni dei progetti citati, all’interno del distretto della ceramica di Sassuolo.
 
Notizia letta: 1119 volte
di ANDIL
Torna alla Lista News »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
STACEC
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio