INGENIO » Elenco News » Cumulo pensionistico dei professionisti: tutti i dettagli nella circolare INPS
Cumulo pensionistico dei professionisti: tutti i dettagli nella circolare INPS
del 22/03/2017

Estensione del cumulo pensionistico ai professionisti prevista dalla legge di Bilancio 2017: la circolare INPS del 16 marzo fornisce tutti i dettagli applicativi

La facoltà di cumulo pensionistico può essere esercitata per conseguire la pensione di vecchiaia anche da coloro che sono già in possesso dei requisiti per il diritto autonomo al trattamento pensionistico in una delle gestioni interessate oppure per conseguire la pensione anticipata con i requisiti previsti dalle norme in vigore, compreso l'adeguamento agli incrementi della speranza di vita.

E' uno dei passaggi 'chiave' della circolare INPS n.60/2017 del 16 marzo, e pubblicata dall'Istituito di Previdenza, che fornisce tutti i dettagli applicativi inerenti all'estensione del cumulo pensionistico ai professionisti prevista dalla Legge di Bilancio 2017 all'art. 1, comma 195, che ha modificato l'art.1, comma 239 della legge 228/2012, concernente appunto la facoltà di cumulare i periodi assicurativi non coincidenti ai fini del conseguimento in un'unica pensione.

Nello specifico, il comma 195 ha previsto che la facoltà di cumulare i periodi assicurativi non coincidenti possa essere esercitata anche:

Confprofessioni specifica che la circolare Inps 60/2017 fornisce i dettagli applicativi della norma per coloro che hanno versamenti in diverse gestioni previdenziali Inps per “casi di cumulo dei periodi assicurativi non coincidenti da parte degli iscritti a due o più forme di assicurazione obbligatoria per invalidità, vecchiaia e superstiti dei lavoratori dipendenti, autonomi, alla gestione separata e alle forme sostitutive ed esclusive della medesima”.

La circolare, tra l'altro, segnala che anche la contribuzione estera sarà oggetto di valutazione, nei limiti delle norme previste dai regolamenti comunitari e dalle convenzioni bilaterali: il cumulo è possibile soltanto se risulta perfezionato in Italia il minimale di contribuzione richiesto per la totalizzazione internazionale.

Per tutti i dettagli, consultare la circolare Inps n.60/2017 sulle modalità operative del cumulo pensionistico esteso ai professionisti.

Notizia letta: 4358 volte
di Matteo Peppucci
Torna alla Lista News »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
Stadata 3muri
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio