INGENIO » Elenco News » Asphaltica 2017: intervista a Stefano Ravaioli, direttore SITEB
Asphaltica 2017: intervista a Stefano Ravaioli, direttore SITEB
del 28/02/2017

guarda l’intervista 

Stefano Ravaioli traccia un bilancio decisamente positivo di Asphaltica 2017 considerati l’affluenza di pubblico e l’interesse suscitato non solo nell’ambito specifico della pubblica amministrazione e degli operatori di settore.
Il direttore del SITEB fa anche il punto della situazione del mercato del conglomerato bituminoso in Italia alla fine del  2016: rispetto al 2015 (+ 4%) si è verificata un’inversione di tendenza tornando ai valori del 2014. Questo si spiega con la realizzazione nel corso 2015, di una serie di grandi opere legate a EXPO 2016, che non hanno avuto un seguito nell’anno successivo. 
Ravaioli è comunque ottimista in quanto i dati denotano una situazione di stabilità e non di regressione inoltre il calo del prezzo del petrolio (da cui si ricava il bitume), l'allentamento del patto di stabilità, il rilancio degli investimenti in manutenzione da parte dell'Anas (vedi il progetto Cartesio) viste le condizioni disastrate della rete stradale italiana (un vero e proprio colabrodo!) fanno ben sperare per il futuro in un campo in cui la manutenzione è un «asset» decisivo anche ai fini della sicurezza della circolazione. 
Infine  Ravaioli pone l’accento sul tema della sostenibilità e dell’innovazione sottolineando come la produzione di conglomerato bituminoso sia ormai orientata al riciclo del fresato o di inerti che provengono dal ciclo dei rifiuti solidi urbani in un’ottica di riciclo circolare continuo: “non c’è forse nessun altro materiale come l’asfalto che è eterno e continuamente rinnovabile senza l’apporto di altro materiale”.  
 
Notizia letta: 2038 volte
di Redazione PAVIMENTI
Torna alla Lista News »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
Holcim prodotti in sacco
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio