INGENIO » Elenco News » Valvole termostatiche per contabilizzazione del calore nelle case: le condizioni per l'esonero
Valvole termostatiche per contabilizzazione del calore nelle case: le condizioni per l'esonero
del 05/01/2017
Chi vuole essere esonerato dall'obbligo di installazione senza incorrere in sanzioni deve dimostrare impossibilità tecnica e inefficienza in termini economici
 
L'obbligo di installazione delle valvole termostatiche per la contabilizzazione del calore nei condomini con impianti centralizzati di riscaldamento, prorogato dal decreto 'Milleproroghe' al 30 giugno 2017, può essere 'evitato' solamente in presenza di due condizioni precise, ossia l'impossibilità tecnica e l'inefficienza in termini economici.

Tali condizioni devono essere esistenti, accertate e dichiarate in una relazione tecnica ad hoc, predisposta da un progettista/tecnico abilitato. Lo prevede il documento di linee guida predisposto dal CNI e dedicato alle valutazioni tecnico-economiche sull'installazione di sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore in virtù di quanto previsto dall'art.5 del d.lgs 141/2016, che ha riscritto quasi completamente l'art.9 del d.lgs 102/2014.

Sanzioni
In caso di non ottemperanza e mancato esonero, confermate sanzioni da 500 a 2.500 euro per il condòmino che non adotta i criteri imposti per la corretta ripartizione delle spese.
 
Notizia letta: 3057 volte
Torna alla Lista News »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
STACEC
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio