INGENIO » Elenco News » Le soluzioni Ruredil per il rinforzo strutturale del ponte dell’Abbazia di Fiastra
Le soluzioni Ruredil per il rinforzo strutturale del ponte dell’Abbazia di Fiastra
del 07/12/2016
I recenti terremoti nel centro-Italia hanno sfortunatamente portato sotto la luce dei riflettori le problematiche di vulnerabilità sismica degli edifici italiani. Le opere di rinforzo sono diventate più che mai necessarie per evitare ulteriori disastri nei prossimi anni nelle zone ad alto rischio.
 
Ruredil, realtà italiana che da oltre 50 anni sviluppa soluzioni all’avanguardia nel settore edilizio, è stata tra le prime aziende a creare prodotti specificatamente dedicati a questo impiego, che hanno permesso di salvaguardare dal crollo e limitare i danni di numerose strutture ed edifici nei paesi più colpiti dal sisma.
 
Ne è un chiaro esempio il ponte dell’Abbazia di Fiastra a Tolentino (MC) che, dopo essere stato rinforzato mesi prima delle scosse dall’impresa Edilbiagi Srl con la gamma RUREWALL (T Strutturale, R/Z Rinzaffo, B1 Iniezione), RUREDIL X JOINT e RUREDIL X MESH, non ha evidenziato episodi di fessurazione o danni strutturali.
 
 
Condizioni iniziali del ponte
 
Il ponte, costruito nella seconda metà del 1800, presentava inizialmente forti episodi di degrado intradossale agli archi e carenza di malta di allettamento con alcune espulsioni di mattoni, e una forte presenza di umidità sul paramento murario che non poteva essere limitata o esclusa.
 
I lavori sono iniziati con una stilatura delle porzioni di muratura più degradate delle pile e dell’arco, utilizzando il prodotto RUREWALL T Strutturale. La sua applicazione sulla superficie muraria, qualunque sia il materiale lapideo di cui è costituita, favorisce infatti il passaggio dell’umidità dalla tessitura muraria stessa all’esterno, grazie alla spiccata porosità di cui sono dotati i premiscelati della linea RUREWALL.
 
Successivamente si è proceduto ad iniettare RUREWALL B1 Iniezione per rendere monolitici gli elementi e saturare i vuoti, così da poter sopportare in maniera più idonea i carichi verticali.
 
  
 
Inserimento boccagli per iniezione boiacca e stilatura “spalla”
Esecuzione fori per iniezione boiacca consolidante nelle “spalle”
 
Si è quindi livellato il piano di posa dei rinforzi con malta RUREWALL R/Z Rinzaffo e si è poi passati a confinare, dapprima, le pile centrali e le spalle con RUREDIL X MESH C10 e RUREDIL X MESH M25.
 
 
Fase di posa rinforzo RUREDIL X MESH C10 per rinforzo “spalla”
 
Successivamente si è posato il sistema di Rinforzo FRCM all’intradosso dell’arcone dove si erano precedentemente posati i connettori RUREDIL X JOINT con la matrice RUREDIL X JOINT INJECT.
Da sottolineare che tutti i lavori sono stati svolti senza interrompere mai la viabilità della strada provinciale soprastante e che l'opera di rinforzo ha sicuramente garantito una prima resistenza al terremoto.
 
 
Sistema di rinforzo RUREDIL X MESH posato su spalle e pile in attesa di applicazione finiture
 
 
 
Condizioni finali del ponte
 
I PRODOTTI UTILIZZATI
RUREWALL T STRUTTURALE è un composito premiscelato a base di legante idraulico ad alta pozzolanicità e basso contenuto di sali, inerti selezionati, additivi e fibre di polipropilene. La particolare composizione di RUREWALL T Strutturale esclude la possibilità di reazioni chimiche con sali (solfati, carbonati, nitrati, cloruri, ecc..) presenti nelle murature degli edifici antichi. È pronto all’uso: basta aggiungere l’acqua per ottenere un impasto tixotropico senza fenomeni di bleeding e segregazione, applicabile a cazzuola o a spruzzo. La porosità del prodotto finito è tale da consentire una sufficiente permeabilità al vapor d’acqua. La malta risulta esente da fessurazioni da ritiro e presenta un’elevata durabilità agli agenti aggressivi.
RUREWALL R/Z RINZAFFO è un composito premiscelato a base di leganti idraulici ad alta pozzolanicità e basso contenuto di sali, per il rinzaffo di murature degradate e per la preparazione del sottofondo prima dell’applicazione dell’intonaco. La particolare composizione di RUREWALL R/Z Rinzaffo esclude la possibilità di reazioni chimiche con i sali (solfati, carbonati, nitrati, cloruri, ecc..) presenti nelle murature. Si applica come primo strato a diretto contatto con la muratura esistente. Lo strato di finitura può essere realizzato con intonaco tipo RUREWALL Z Zoccolatura o Rurewall I Intonaco.
RUREWALL B1 INIEZIONE è un legante idraulico pozzolanico a basso contenuto di sali che, mescolato con acqua, consente di confezionare boiacche da iniezione compatibili con i materiali da costruzione delle murature preesistenti. La particolare composizione chimica di Rurewall B1 Iniezione esclude la possibilità di reazione chimica con i sali (solfati, carbonati, nitrati, cloruri, ecc) presenti nelle murature degli edifici antichi. La malta Rurewall B1 Iniezione  si applica per il consolidamento strutturale di murature.
RUREDIL X MESH C10 è un sistema di rinforzo strutturale costituito da una rete bidirezionale in fibre di carbonio e da una matrice inorganica stabilizzata appositamente formulata per l’utilizzo su supporti in muratura. Questo sistema brevettato, costituito da un materiale composito classificato come FRCM (Fiber Reinforced Cementitious Matrix), non utilizza resine epossidiche ma una matrice costituita da un legante idraulico pozzolanico perfettamente compatibile con il supporto in muratura.
RUREDIL X JOINT è un sistema di connessione in fibre unidirezionali di carbonio per la realizzazione dell’ancoraggio fra le strutture esistenti e i sistemi di rinforzo strutturale in carbonio di tipo FRCM. Il connettore è da realizzarsi a piè d’opera ed è costituito da un fascio di fibre lunghe unidirezionali di carbonio trattenute all’interno di una speciale rete che conferisce una forma cilindrica al sistema. Il sistema RUREDIL X JOINT è costituito da: RUREDIL X JOINT: fascio in fibra di carbonio con diametro 6, 10 e 12 mm, lunghezza 10 m; RUREDIL X JOINT INJECT: matrice inorganica stabilizzata di natura pozzolanica, appositamente formulata per applicazioni su muratura. Il sistema di rinforzo prevede l’impregnazione e l’ancoraggio del connettore RUREDIL X JOINT con la matrice RUREDIL X JOINT INJECT.
 
SCHEDA CANTIERE
Oggetto:  
Rinforzo strutturale
Località: Tolentino (MC)
Progettazione dei lavori: Ufficio Tecnico Provincia di Macerata
Impresa: Edilbiagi Srl – San Severino Marche
Prodotti utilizzati:  Ruredil X Joint, Ruredil X Mesh C10, Rurewall B1 Iniezione, Rurewall R/Z Rinzaffo, Rurewall T Strutturale

 
RUREDIL S.P.A.
Via Buozzi 1 - 20097 S. Donato Milanese (Milano)
Tel. 02.5276041

    

Notizia letta: 4519 volte
di RUREDIL
Torna alla Lista News »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
MCE Expo Comfort
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio