INGENIO » Elenco News » Modello MEP e modello architettonico: il punto di partenza per la migliore soluzione impiantistica
Modello MEP e modello architettonico: il punto di partenza per la migliore soluzione impiantistica
del 13/10/2017
Gli impianti tecnologici costuituiscono una parte importante di ogni costruzione, sia per il delicato compito di rendere confortevoli e sicuri gli ambienti di vita e lavoro sia per la numerosità e complessità di sviluppo delle reti impiantistiche installate nelle costruzioni.
 
Ma quante volte ci è capitato di trovare centrali termiche e quadri posizionati in locali con diversa destinazione funzionale? O reti impiantistiche incassate in maniera casuale, con numerosi fori in solai e pareti che minano la sicurezza dell'edificio, la funzionalità degli impianti stessi, rendono difficoltosa la manutenzione e, in alcuni casi, inefficaci le misure di sicurezza antincendio? O ancora reti impiantistiche posate a vista, terminali di impianti termici e punti luce collocati in maniera non ordinata o che interferiscono con la funzionalità o l'estetica degli ambienti?
 
Solo con una visione d'insieme del sistema edifico-impianti è possibile valutare la coerenza spaziale degli impianti all'interno della costruzione ed evitare gli errori più comuni.
Ecco perché, per chi si occupa di progettazione MEP, è prioritario poter operare insieme con architetti e strutturisti, poter collaborare con le altre discipline contemporaneamente.
I metodi (ed i software) tradizionali di progettazione impiantistica non aiutano in questo, non consentendo lo scambio di informazioni tra le varie figure professionali e soprattutto mancando di centralità del database informativo, con evidenti problematiche di coordinamento.
 
L’introduzione della metodologia BIM ha portato un contributo sostanziale in tal senso: uno dei vantaggi del BIM è proprio quello favorire il coordinamento e la collaborazione tra gli attori della progettazione.
La possibilità di avere un modello MEP insieme ad un modello architettonico è il punto di partenza per una soluzione impiantistica di base, che arriva a creare e modificare reti impiantistiche MEP 3D (condutture, tubazioni e cablaggi) basate sul modello, ossia perfettamente coordinate al modello virtuale 3D della costruzione.
E se finora la principale difficoltà era rappresentata dalla compatibilità dei software di calcolo impiantistici con software di BIM authoring, oggi anche questa è superata.
 
Da ACCA, il leader italiano del software e della tecnologia BIM, ecco Edificius-MEP.
 
Edificius-MEP è il software BIM per gli impianti MEP (meccanici, elettrici ed idraulici), il primo in grado di integrare i modelli per il migliore risultato nella progettazione degli impianti.
 
Edificius-MEP consente di:
  • modellare gli impianti dell’edificio contestualmente alla modellazione architettonica per una visione d'insieme del sistema edificio-impianti;
  • valutare la coerenza spaziale delle reti impiantistiche;
  • evitare che gli impianti interferiscano con la funzionalità o l'estetica degli ambienti.
Con Edificius-MEP il tecnico che progetta sistemi elettrici o idromeccanici ha il vantaggio di operare sempre sullo stesso modello e di ottenere moltissime informazioni senza interpellare altri utenti.
Grazie a specifici oggetti parametrici impiantistici il progettista riesce a modellare con semplicità qualsiasi tipo di rete o sistema impiantistico interno o esterno della costruzione; nella fase di input degli oggetti MEP è assistito da potenti automatismi (porte di connessione intelligenti di ancoraggio e giuntura) che facilitano allineamenti e orientamenti.
 
Edificius-MEP ha tecnologia e funzioni analoghe a Edificius, l’unico BIM italiano per la progettazione architettonica certificato IFC, e offre alcune funzionalità innovative:
-       Importazione in formato standard IFC in modo da integrarsi con qualsiasi software di BIM Authoring (Revit, Allplan, ArchiCAD, VectorWorks, ecc.) o BIM tool per il calcolo ed il dimensionamento degli impianti (Impiantus di ACCA o altri tool di calcolo certificati IFC).
-       Esportazione in IFC e condivisione del modello MEP;
-       Catalogo on line di impianti MEP;
-       Computo metrico automatico;
-       Strumenti di presentazione del progetto: rendering automatici, fotoritocco, foto inserimento;
-       Real Time Rendering per render fotorealistici in tempo reale;
-       Condivizione sul web del progetto 3D con Edificius-VR.
 
Edificius-MEP è disponibile come software indipendente o come ambiente di lavoro specialistico integrato nel software per la progettazione architettonica BIM Edificius.
 
Scopri subito Edificius-MEP 
Notizia letta: 847 volte
di ACCA SOFTWARE
Torna alla Lista News »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
Holcim prodotti in sacco
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio