a
INGENIO » Elenco Eventi » Corso 'Analisi non-lineari ad elementi finiti delle strutture soggette ad azione sismica'
Corso 'Analisi non-lineari ad elementi finiti delle strutture soggette ad azione sismica'
Sede: Aula A – Plesso delle Scienze - Parco Area delle Scienze – Parma - Data: 26/06/2017

Organizzato da
Collegio dei Tecnici della Industrializzazione Edilizia

in collaborazione con
Università di Parma
Ordine degli Ingegneri della Provincia di Parma
Fédération Internationale du Béton

PRESENTAZIONE
Le analisi ad elementi finiti vengono correntemente svolte nella prassi ingegneristica per la previsione numerica della risposta di strutture soggette all’azione sismica. Il livello di accuratezza della modellazione, dipendente dal livello di conoscenza della struttura acquisito tramite le indagini conoscitive, permette di stimare il comportamento di una struttura soggetta all’azione sismica con livelli di approssimazione differenti. In particolare per strutture esistenti, non progettate in accordo alla gerarchia delle resistenze, al fine di conseguire un’attendibile valutazione della vulnerabilità sismica, diventa importante la modellazione del comportamento non lineare.
In generale, le analisi non lineari ad elementi finiti, condotte da professionisti dotati di un’opportuna conoscenza delle tecniche di modellazione e di esperienza per il controllo dei risultati numerici, permettono di aumentare l’affidabilità della verifica strutturale e permettono di definire un’ottimizzazione delle strategie di miglioramento sismico delle strutture esistenti.
In particolare, con riferimento ai nuovi incentivi previsti per la detrazione delle spese di miglioramento sismico (Sismabonus), ingegneri capaci di utilizzare strumenti di calcolo raffinati per il calcolo accurato della classe di rischio pre e post-intervento possono operare al fine di ottimizzare le strategie di intervento ed il rapporto fra costi e benefici con un sicuro vantaggio di spesa del singolo privato e dell’intera collettività.

CREDITI FORMATIVI PROFESSIONALI
Il riconoscimento di 8 CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine Ingegneri di Parma, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
Il riconoscimento ad ogni partecipante è subordinato ad una frequenza del 100% dell’evento e dal superamento di un test finale di apprendimento.

PER CONSULTARE IL PROGRAMMA E CONOSCERE LE MODALITA DI ISCRIZIONE SCARICA LA LOCANDINA

Torna alla Lista Eventi »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
Stadata 3muri
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio